Paesaggio

Panorama

Vagliagli, il piccolo paese a due passi dall’Aiola, è situato a 511 metri di altitudine. L’antico borgo è incorniciato da una splendida vista sul Chianti senese con i suoi vigneti e oliveti che si alternano a boschi, piccoli borghi e case coloniche in pietra.
Segui la strada che conduce a Castellina in Chianti fino al Monumento ai Caduti e ammira una vista panoramica a quasi 360 gradi. La vista si estende da San Gimignano fino a Siena e al Monte Amiata. Troverai anche un tavolo e delle panchine per fare picnic.

Arte e storia

Le prime menzioni di Vagliagli risalgono al XIII secolo. Merita una visita l’antico borgo con al centro la Chiesa di San Cristoforo e la Cappella della Compagnia. Una curiosità riguardo al nome: Vagliagli sta per valle degli agli. L’aglio selvatico appare anche nello stemma del paese: una mano che stringe un mazzo di agli.
Da Vagliagli si raggiungono facilmente i paesi del Chianti Storico: Radda, Castellina e Gaiole in Chianti.

Il Museo Archeologico del Chianti Senese, situato all’interno della splendida Rocca a Castellina in Chianti, racconta la storia antica della zona attraverso materiali e dati archeologici raccolti nei comuni di Castellina, Gaiole, Radda e Castelnuovo Berardenga.

Da vedere anche la maestosa Certosa di San Pietro a Pontignano, incastonata tra gli oliveti ed i vigneti delle colline del Chianti ed in posizione panoramica sulla città di Siena. La Certosa è visitabile nelle aree scoperte.

Arte contemporanea

Pievasciata, paese a 8 km di distanza dall’Aiola, è B.A.C., ovvero Borgo d’Arte Contemporanea. Lungo le strade che portano al piccolo villaggio si vedono tra l’altro gli “Struzzi Metropolitano”, un uomo e una donna alti 5,60 m che immergono la faccia tra i rami dei cipressi, e un fucile annodato con il titolo “Pace”.
Inoltre, è possibile visitare il Parco Sculture del Chianti, una mostra permanente di sculture contemporanee integrate in un bellissimo bosco di querce e lecci.

Ciclismo: l’Eroica

L’Eroica è una manifestazione cicloturistica che rievoca il ciclismo di una volta con bicilette e abbigliamento d’epoca. I percorsi si svolgono in buona parte su strade bianche, cioè tratti di strada non asfaltata. Nel 2018 hanno partecipato oltre 7500 ciclisti da tutto il mondo, la prossima edizione si terrà domenica 6 ottobre 2019.
L’Eroica però è anche un interessante percorso cicloturistico permanente, che passa tra l’altro davanti alla Fattoria della Aiola. E’ perfettamente segnalato e percorribile tutto l’anno.

Feste:

02 giugno 2019: Castelnovino, Castelnuovo Berardenga
1-3 agosto 2019: Birra & Salsicce, Vagliagli
8-10 agosto 2019: Calici di Stelle, a Castelnuovo Berardenga e in altri paesi del Chianti
19-22 settembre 2019: Festa dell’Uva a Vagliagli

Share this Page